header
 

Books

The Secrets of the Giants

Bruno D'Amicis & Umberto Esposito

Edizioni del Parco, October 2018

 

 

 

 

 

 

This book is the result of five years of fieldwork spent in the Abruzzo, Lazio and Molise National Park to document the biodiversity and beauty of Europe's oldest beech forests, recognised as UNESCO world heritage site in 2017. The book contains 130 compelling and previously unpublished pictures, which follow the life of centuries-old trees and the inhabitants of the beech forests throughout the year, offering the reader the chance to "visit" and discover these true wilderness sanctuaries.

 

Questo libro è il risultato di cinque anni di lavoro di campo trascorsi nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, per documentare la biodiversità e la bellezza delle faggete più antiche d'Europa, riconosciute dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'Umanità nel 2017. Il libro è illustrato da 130 immagini inedite ed evocative, che seguono la vita dei grandi alberi e degli abitanti delle faggete nel corso dell'anno, offrendo per la prima volta al lettore la possibilità di "visitare" e scoprire questi veri e propri santuari di natura selvaggia.

 

 

SINOSSI

Nei primi anni 2000 un team di scienziati ha rivelato la scoperta di una faggeta primaria sorprendentemente rimasta “dimenticata” nel cuore dell’Italia: protetta dalle selvagge montagne del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, parte della foresta della Val Cervara sembrava esser stata risparmiata dalla mano dell'Uomo. Dall'esame dei suoi alberi è stato possibile risalirne all'età, per alcuni esemplari eccezionali di quasi 600 anni. Questi, nati prima della fine del Medioevo e dell'arrivo di Cristoforo Colombo sul Continente Americano, sono risultati non solo i faggi più vecchi d'Europa, ma anche le caducifoglie più longeve dell'intero Emisfero settentrionale! Una “scoperta” sensazionale che ha portato all'attenzione dell'ambiente scientifico internazionale le stupende faggete del Parco. Successivamente, all'interno dell'Area protetta sono stati individuati altri quattro siti di faggete vetuste, che uniti alla Val Cervara sono stati riconosciuti Patrimonio mondiale dell'Umanità dall'UNESCO nel 2017. Qui vivono ancora orsi, lupi, martore, gatti selvatici, picchi, astori, gufi, salamandre e un’incredibile varietà di altre specie animali e vegetali. Per cinque anni due naturalisti hanno esplorato con le loro macchine fotografiche queste foreste, documentandone la complessa ecologia e l’incredibile biodiversità, e scoprendo un mondo perduto, un vero e proprio “patrimonio”, il cui immenso valore valica sicuramente i confini nazionali e merita di essere condiviso con il Mondo intero.

 

SYNOPSIS

In the beginning of the twenty-first century, a team of scientists revealed the discovery of a primary beech forest in the heart of Italy, which was surprisingly "forgotten": protected from the wild mountains of the Abruzzo, Lazio and Molise National Park, a part of the forest in the Valle Cervara seemed to have been spared by the hand of man. By examination of its trees their age could be assessed, some exceptional specimens revealed to be almost 600 years old. These trees, born before the end of the Middle Ages and before the arrival of Christopher Columbus on the American continent, are not only the oldest beeches known in Europe, but also the longest-lived deciduous trees of the whole Northern hemisphere! A sensational "discovery" which brought the National Park's beautiful beech woods to the attention of the international scientific community. Subsequently, inside the Park, another four ancient beech forests were identified, which together with the Valle Cervara were recognised by UNESCO as World Heritage site in 2017. Bears, wolves, martens, wildcats, woodpeckers, goshawks, owls, salamanders and an incredible variety of other animal and plant species still live here. For five years, two naturalists have explored these forests with their cameras, documenting their complex ecology and the incredible biodiversity. They discovered a lost world, a real "heritage", which has an immense value that certainly crosses national borders and deserves to be shared with the whole world.

 

 

The book in a nutshell / Il libro in breve 

Hardcover with dust jacket
176 pages
Format 280x240 mm
Language Italiano - English
130 colour pictures
Weight 1.3Kg
Pictures and texts by Bruno D'Amicis & Umberto Esposito
Foreword Prof. Hans Dieter Knapp

 

Prezzo incl. spedizione / Price incl. shipment
Copia firmata / Signed copy
Indirizzo / Address
VAT no. / C. Fiscale / P. IVA
 
info[@]brunodamicis[dot]com / P.IVA 10314821009 / © 2015 Bruno D'Amicis